Il Cultural Hug: un centro culturale di bambù e terra compressa in Senegal

L’architetto nippo-americano Toshiko Mori ha progettato, in collaborazione con le organizzazioni senza scopo di lucro “Fondazione Josef e Anni Albers” e “Amici Americani di Le Korsa”, il cultural hug, un centro culturale a basso impatto ambientale, nel villaggio remoto di Sinthian, in Senegal, usando solamente materiali e tecniche locali.      

Sun & Shade: la copertura di Carlo Ratti che si adatta ai cambiamenti climatici

L’ufficio internazionale del design e dell’Innovazione Carlo Ratti, in collaborazione con il Museo del futuro di Dubai e con la consulenza dell’azienda internazionale di ingegneria del clima Transsolar e dello studio del design digitale Amos, ha sviluppato la Sun & Shade, la prima copertura capace di adattarsi ai cambiamenti climatici, risolvendone le problematiche

Smartflower: un fiore di pannelli solari

Smartflower, Fiore Intelligente, è un inseguitore solare fatto da pannelli fotovoltaici che producono energia seguendo il movimento del sole. Questo sistema innovativo, a forma di girasole, arriva a produrre il 40% in più di energia rispetto a un qualsiasi impianto tradizionale. La peculiarità risiede nella sua forma a fiore e

Emirati Arabi: l’orma ecologica pro-capite migliore al mondo

Il Global Footprint Report ha designato gli Emirati Arabi come il paese con l’orma ecologica pro-capite migliore al mondo: l’iniziativa “Al Basma Al Beeiyah” è un’associazione tra il Ministero dell’ambiente e dell’acqua, l’Agenzia delle acque di Abu Dhabi, l’Autorità degli Emirati per la normalizzazione e la metrologia, la Società di

Le abitazioni della città sotterranea di Coober Pedy

Coober Pedy, o capitale dell’opale, è una città sotterranea di circa 3000 abitanti che si trova nell’Australia meridionale, lungo la Stuart Highway. A causa dell’ampio deserto che caratterizzava quest’area geografica, le popolazioni autoctone erano prevalentemente cacciatori e nomadi in cerca di cibo o di rifornimenti idrici. STORIA DI KUPA PITI