Skylodge suites: un albergo sospeso sulla valle sacra di Cuzco in Perù

La Skylodge Suites è un albergo composto da capsule trasparenti sospese sulla valle sacra di Cuzco in Perù, l’antica capitale dell’impero Inca.

Le persone per raggiungere  la Skylodge Suites hanno due possibilità, entrambe ardite: arrampicarsi per 400 mt su Via Ferrata oppure usare le ziplines, cioè teleferiche o funivie che funzionano tramite carrucole o sistemi a puleggia che, controllando l’attrito, permettono di raggiungere anche alte velocità.

    Le Skylodge Suites, completamente trasparenti e sospese verticalmente, sono situate nella parte superiore della montagna con una vista sulla valle sacra a 300 gradi.

Le capsule sono state realizzate a mano in alluminio aerospaziale e in policarbonato resistente agli agenti atmosferici. I materiali non sono stati scelti a caso. L’alluminio aerospaziale, conosciuto col nome di alluminio 7075, è una lega leggerissima, molto resistente agli urti, agli sforzi, al peso e alla torsione. E’ la lega meno soggetta a termodilatazione e quindi idonea ad essere utilizzata per ambienti esterni soggetti a sbalzi di temperatura. Invece il policarbonato, materiale riciclabile al 100%, massimizza i benefici delle risorse naturali, quali l’illuminazione e l’irraggiamento solare. Garantisce un elevato comfort abitativo interno, un ottimo riciclo dell’aria ed assenza di effetto serra.

Ogni capsula, di dimensioni di 7,30 metri di lunghezza e 2,43 metri di larghezza e altezza, è dotata di quattro letti, una zona pranzo e un bagno privato. Sei finestre e quattro condotti di ventilazione garantiscono un’atmosfera piacevole. La sicurezza è garantita avendo il portale di ingresso situato nella parte superiore della capsula.

L’illuminazione interna, oltre ad essere assicurata dalla trasparenza delle pareti, che permettono l’ingresso totale della luce solare, è rafforzata da quattro lampade interne e una luce di lettura, tutte alimentate da pannelli solari che immagazzinano energia nelle batterie. Il bagno privato, separato dalla camera da un muro isolato e posto all’interno della cupola di 1,8 metri di diametro, contiene una toilette e un lavandino ecologico a secco. Questo tipo di composting toilet non deve essere collegato alla rete fognaria, né necessita di acqua o prodotti chimici. I rifiuti solidi umani vengono trattati attraverso processi di compostaggio e disidratazione che producono un prodotto finale organico, che può essere utilizzato anche in agricoltura. Ovviamente la cupola è dotata di tende interne per la privacy. Il comfort è portato ad alti livelli anche dalla scelta dei materiali di arredo: materassi di alta qualità, tendaggi e tessuti in cotone naturale al 100% e cuscini in piuma.

S

 

 

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *