Modelli 3D e Textures da scaricare

Questi sono due elenchi di siti, secondo me molto completi, da cui scaricare, gratuitamente, modelli 3D e textures. MODELLI 3D: http://archive3d.net/ https://3dwarehouse.sketchup.com/?hl=it http://www.3dmodelfree.com/ http://www.3dm3.com/ http://www.3dxtras.com/ http://www.free3dmodelz.com/ http://www.top3dmodels.com/ http://3dbar.net/ http://cg-india.com/ http://artist-3d.com/ TEXTURES: C’è chi, semplicemente, trova le sue textures usando la stringa di ricerca di google, nella sezione immagini. http://www.textures.com/ http://www.3dtexture.eu/L_italiano/ http://texturelib.com/

Emirati Arabi: l’orma ecologica pro-capite migliore al mondo

Il Global Footprint Report ha designato gli Emirati Arabi come il paese con l’orma ecologica pro-capite migliore al mondo: l’iniziativa “Al Basma Al Beeiyah” è un’associazione tra il Ministero dell’ambiente e dell’acqua, l’Agenzia delle acque di Abu Dhabi, l’Autorità degli Emirati per la normalizzazione e la metrologia, la Società di

Le abitazioni della città sotterranea di Coober Pedy

Coober Pedy, o capitale dell’opale, è una città sotterranea di circa 3000 abitanti che si trova nell’Australia meridionale, lungo la Stuart Highway. A causa dell’ampio deserto che caratterizzava quest’area geografica, le popolazioni autoctone erano prevalentemente cacciatori e nomadi in cerca di cibo o di rifornimenti idrici. STORIA DI KUPA PITI

Muschio: i vantaggi per l’ecosistema e le installazioni sui tetti verdi

La briofite, particolare pianta vascolare conosciuta comunemente col nome di muschio, svolge un ruolo importante in molti processi legati all’ecosistema. Cresce in ambienti molto umidi sia tropicali, sia artici che alpini e si sviluppa “a tappeto” su terreni ricchi di acqua, su rocce nude oppure su resti di generazioni precedenti.

III°parte: i “nuovi” materiali green in campo edile. La cellulosa.

In questa III° sezione dei materiali Green testati in campo edile verrà presentata la Cellulosa, come sostituto naturale dei soliti isolanti sintetici, molti dei quali risultano essere il risultato di un lungo e complesso processo di lavorazione del petrolio. La loro diffusione e commercializzazione è dovuta al loro basso costo,