Il Cultural Hug: un centro culturale di bambù e terra compressa in Senegal

L’architetto nippo-americano Toshiko Mori ha progettato, in collaborazione con le organizzazioni senza scopo di lucro “Fondazione Josef e Anni Albers” e “Amici Americani di Le Korsa”, il cultural hug, un centro culturale a basso impatto ambientale, nel villaggio remoto di Sinthian, in Senegal, usando solamente materiali e tecniche locali.      

I°parte: i “nuovi” materiali green in campo edile. La paglia.

E’ chiaro come negli ultimi anni sia aumentata l’attenzione verso l’ambiente, anche nel campo dell’architettura e del design, al fine di ricercare nuovi materiali che, oltre ad essere funzionali ed esteticamente validi, siano anche eco-compatibili, realizzati con materiali riciclati oppure derivanti dalla coltivazione e facilmente smaltibili. Ciò ha posto solide basi per un rapporto